1/5

o scarica la versione gratuita > 

Vantaggi

meno tempo

Sharpy Survey si occupa di fare la restituzione!

Niente più lavoro una volta tornati in studio.

meno persone

Anche una sola persona può eseguire il rilievo!

più pecisione

Verifica direttamente in sito il risultato fino a che non sei soddisfatto!

Perchè Sharpy?

Ancora oggi fare un rilievo significa coinvolgere almeno due persone munite di fogli, matite e metro…non considerando poi quanto sia facile dimenticare di prendere una misura o addirittura perdere uno dei fogli utili.

Non esiste uno strumento che possa, non sostituirci, ma quantomeno aiutarci in questa fase di lavoro?

La risposta è SI, Sharpy Survey nasce proprio da questa esigenza professionale riscontrata nei numerosi rilievi effettuati da chi è architetto e non solo.

 

Semplicità di utilizzo

E' difficile usare Sharpy? Assolutamente No!

L’utente non deve imparare qualcosa di nuovo o di diverso, a cambiare sono solo gli strumenti, non il modo di pensare e di procedere.

Sharpy replica le fasi di esecuzione di un rilievo utilizzando il sistema tradizionale basato su carta, matita e metro: 

  • disegno di un eidotipo dell’ambiente da rilevare; 

  • misurazione degli elementi necessari alla sua restituzione (pareti e diagonali);
     

Una volta terminate le fasi, è possibile ottenere la restituzione automatica dell’ambiente misurato direttamente in sito e inviarla in formato DXF direttamente in ufficio.
 

Un bel risparmio di tempo!

Caratteristiche

Restituzione in sito

Un rilievo completo

  • Restituzione grafica direttamente in sito, consentendo di verificare la correttezza delle misure rilevate senza  ulteriori tempi di attesa.

  • Sharpy verifica la possibilità di ottenere una soluzione univoca, tenendo sempre conto di possibili errori di misurazione.

  • Nel caso non sia possibile trovare una soluzione, l'algoritmo richiede di inserire ulteriori dati fino a rendere possibile la restituzione.

 

  • E se volessimo fare il rilievo di più ambienti?  
    Come nel metodo tradizionale: una stanza alla volta.

  • Si esegue un eidotipo della stanza, la si misura, si valida e si inseriscono le bucature ed i varchi.

  • E' possibile linkare le stanze collegate da una stessa porta inserendo lo spessore del muro.

  • Si può completare il rilievo aggiungendo anche quote, altezze ed etichette.

 

Esportazione in DXF

Tap a due dita

  • La funzione File export permette un notevole risparmio di tempo ed un controllo istantaneo sul risultato ottenuto, correggendo immediatamente eventuali discrepanze riscontrate dal backoffice.

  • Il file DXF esportato contiene tutti gli elementi rilevati già suddivisi in layer; inoltre le porte e le finestre vengono esportate come blocchi.

  • Align edges e Set/unset as 90° sono comandi a cui si accede tramite il tap a due dita e che aggiungono informazioni ben precise a segmenti o vertici selezionati.

  • Align edges: comunicano a Sharpy che i segmenti selezionati sono allineati. Durante la fase di validazione, l'algoritmo li restituirà come appartenenti alla stessa retta.

  • Set/unset as 90°: indicano che in corrispondenza dei vertici selezionati vi sono angoli retti e ne calcolano la diagonale corrispondente, sfruttando il teorema di Pitagora.